IMU - Imposta Municipale Propria

A decorrere dal 1 gennaio 2020 la  c.d. “nuova  IMU” è disciplinata dalla Legge 160/2019 che ha abolito la IUC  e la TASI.

Il Regolamento, le aliquote e le detrazioni dell’IMU sono stati definiti dal Consiglio Comunale con le deliberazioni n. 35 e 36 del 30/06/2020.


PRINCIPALI NOVITA' RISPETTO AL 2019

1. aree di pertinenza dei fabbricati (art.1 comma 741 lettera a - L 160/2019): il comma stabilisce che  l’area di pertinenza del fabbricato è quella  che ne costituisce pertinenza esclusivamente ai fini urbanistici, purché accatastata unitariamente. Ne deriva che le particelle catastali identificate con un numero di mappale diverso rispetto al numero del fabbricato e non graffate allo stesso sono da considerarsi ai fini I.M.U. imponibili come aree edificabili.

2. non sono più previste agevolazioni I.M.U. per gli immobili posseduti dagli iscritti all’A.I.R.E. (anagrafe italiani residenti all’estero)

3. in caso di separazione o divorzio il soggetto passivo dell’abitazione familiare non è più il coniuge assegnatario, ma il genitore assegnatario dei figli. (art.1 comma 741 lettere c -  L 160/2019)

4. gli enti non commerciali che usufruiscono dell’esenzione di cui alla lettera i) del comma 1 dell'articolo 7  del  D. Lgs. 504/1992 destinati  esclusivamente  allo  svolgimento con modalità non commerciali delle attività previste nella medesima lettera i) sono soggetti alla presentazione della dichiarazione IMU ogni anno (art. 1 comma 770  - L 160/2019)

In riferimento all’anno 2020 l’articolo 177 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34 prevede che, in considerazione degli effetti connessi all’emergenza sanitaria da  COVID- 19,  per  l’anno 2020 non è  dovuta  la  prima   rata dell’imposta municipale propria (IMU) relativa a immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventu', dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i proprietari coincidano con i gestori.


SCADENZE DI VERSAMENTO

Acconto: 16 giugno 2020

Saldo: 16 dicembre 2020 - conguaglio annuo calcolato sulla base delle aliquote deliberate per il 2020

Il pagamento dell’imposta è in autoliquidazione, tuttavia l’ufficio tributi è a disposizione per informazioni e assistenza al contribuente. A causa dell'emergenza COVID-19 attualmente non è consentito il libero accesso delle persone e il rapporto con l’ufficio è mantenuto esclusivamente attraverso l'utilizzo dei canali telematici e dei contatti telefonici  ☎0432 939534-6.

Per eventuali informazioni è possibile inviare una e-mail a: tributi@comune.sangiovannialnatisone.ud.it