Procedimenti AREA AMMINISTRATIVO

Titolare posizione organizzativa: Braida dott.ssa Elena

Animali di affezione

Normativa di riferimento

Legge Regionale n. 20/2012 (Norme per il benessere e la tutela degli animali d'affezione) coordinata con L.R. 5/2015;

Regolamento comunale per la detenzione, la tutela e il controllo dei cani sul territorio comunale.

Descrizione

Chiunque sia detentore di un cane è tenuto a registrarlo alla Banca Dati Regionale (BDR). All'atto dell'identificazione viene assegnato e contestualmente inoculato al cane un codice di riconoscimento che lo contraddistingue in modo univoco. Il cane è identificato mediante marcatura elettronica con microchip applicato per via sottocutanea e riportante il codice suddetto. L'operazione di identificazione e di registrazione alla BRD è eseguita dall'Azienda per i servizi sanitari. Resta ferma la possibilità per il detentore di far eseguire a proprie spese l'identificazione e la registrazione da parte di un veterinario di fiducia, purchè autorizzato dall'Azienda per i servizi sanitari.

E' istituita, all'interno della BDR, l'anagrafe degli animali di affezione diversi dai cani, per la registrazione obbligatoria, qualora l'identificazione dell'animale sia dovuta ai sensi della normativa statale o comunitaria vigente, o  sia stata effettuata su base volontaria da parte del detentore.

Modalità

Il cane deve essere registrato alla Banca Dati Regionale:

  • entroil sessantesimo giorno di vita dell'animale, da parte del detentore della fattrice;
  • entro dieci giorni dalla data di acquisto o dell'inizio della detenzione per gli esemplari che non siano già registrati alla BDR o che siano di proveienza estera. In ogni caso è obbligatoria la registrazione prima della cessione.

Il detentore del cane già registrato alla BDR ha l'obbligo di denunciare al Comune di residenza:

  • entro cinque giorni lo smarrimento del cane;
  • entro cinque giorni la sottrazione del cane, allegando copia della denuncia all'autorità giudiziaria;
  • entro dieci giorni la cessione del cane, comunicando contestualmente le generalità e l'indirizzo del nuovo proprietario;
  • entro trenta giorni la morte del cane, allegando il certificato veterinario o quello del servizio pubblico o privato che ha curato il ritiro dell'animale (a meno che il veterinario libero professionista accreditato abbia provveduto alla registrazione del decesso per via telematica);
  • entro trenta giorni la variazione di residenza.

Documenti necessari

Codice identificativo dell'animale per tutte le comunicazioni;

copia della denuncia all'autorità giudiziaria per la dichiarazione di sottrazione;

certificato veterinario per la dichiarazione di decesso

Sanzioni

Chi non provvede alle dichiarazioni per la registrazione nella BDR o per le variazioni anagrafiche è soggetto a sanzione  da € 100 a € 600.

Ufficio competente

Ufficio Segreteria

Indirizzo - email - recapiti telefonici e fax

Via Roma, 144 - 33048 SAN GIOVANNI AL NATISONE - primo piano

Email: segreteria@comune.sangiovannialnatisone.ud.it

Numero di telefono: 0432 939520

Numero di fax: 0432 939526

Orario

Lunedì e mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.30

Giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.30

Competenze

Rilascio informazioni; verifica completezza documentazione presentata; ricezione istanze di variazione anagrafica, smarrimento, sottrazione, cessione e decesso dell'animale

Tempi di rilascio

immediato

Costi

nessuno

Data revisione - scadenza

Data revisione: 11 ottobre 2016

Scadenza: nessuna