Procedimenti AREA AMMINISTRATIVA

Titolare posizione organizzativa: Braida dott.ssa Elena

Iscrizione nell'Albo dei Giudici Popolari

   

Normativa di riferimento

Legge 10/4/1951 n. 287 e successive modifiche

Descrizione

La presenza dei giudici popolari risponde ad una precisa prescrizione della nostra Costituzione che, all'art. 102, terzo comma, recita così: "la legge regola i casi e le forme della partecipazione diretta del popolo all'amministrazione della giustizia".
Tale partecipazione ha il principale scopo di "attuare un collegamento diretto" tra la società civile (il popolo, in nome del quale la giustizia è amministrata) e l'ordine della magistratura.
L'iscrizione agli elenchi dei Giudici popolari avviene su richiesta (negli anni dispari) al compimento del 30° anno di età, per un diritto/dovere del cittadino.
Esistono due elenchi dei giudici popolari: uno per la Corte d'Assise, l'altro per la Corte d'Assise d'Appello.
La responsabilità di tali elenchi spetta ad una apposita commissione nominata dal Consiglio Comunale.
La scelta dei giudici popolari spetta alle Corti d'Assise d'Appello e d'Assise  che convocano i sorteggiati per opportuni colloqui di valutazione, inviando apposita notifica.

Modalità

Si può presentare domanda direttamente all'ufficio elettorale oppure inviare il modello tramite posta o via mail o via fax (allegare fotocopia del documento di riconoscimento)

Termini per la presentazione dell'istanza

da aprile a luglio degli anni dispari

Requisiti

cittadinanza italiana

godimento dei diritti civili e politici

età compresa tra i 30 e i 65 anni

per la Corte d'Assise: aver conseguito il dipoloma di licenza media inferiore

per la Corte d'Assise d'Appello:aver conseguito il diploma di scuola media superiore

Non possono assumere l'ufficio di giudice popolare:

  • i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;
  • gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dallo Stato in attività di servizio;
  • i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione

Ufficio competente

Ufficio Elettorale

Via Roma, 144 - 33048 SAN GIOVANNI AL NATISONE (UD)

piano terra

Indirizzo - e-mail - recapiti telefonici e fax

Indirizzo: Via Roma 144 – 33048 San Giovanni al Natisone (UD) - piano terra
E-mail: anagrafe@comune.sangiovannialnatisone.ud.it
Numeri di telefono: 0432 939541 e 0432 939542 - Numero di Fax: 0432 939526

Orario

lunedì dalle 10.00 alle 12.30  e dalle 15.00 alle 18.00;

dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30;

sabato CHIUSO. 

Responsabile del procedimento

Agnolin Nicoletta responsabile dell'Ufficio elettorale,  Canciani Francesca vice responsabile dell'Ufficio elettorale. 

Competenze

Rilascio informazioni; redazione verbale aggiornamento Albi 

Tempi di rilascio

Entro il 30 agosto dell'anno di riferimento la Commissione Comunale compila, integrando con iscrizioni d'ufficio degli aventi diritto, i due distinti elenchi dei Giudici popolari e li invia entro il 10 di settembre al Presidente del Tribunale. 

Il presidente del Tribunale, entro il mese di settembre convoca una commissione presieduta da lui e formata da tutti i sindaci dei Comuni del mandamento o dai consiglieri da loro delegati. Questa commissione controlla l'elenco delle persone che hanno i requisiti per assumere l'ufficio del giudice popolare di Corte d'Assise e di Corte d'Assise d'Appello.

Entro il 15 di novembre il Tribunale trasmette gli elenchi approvati dalla commissione, i quali devono essere pubblicati nell'albo pretorio e pubblico manifesto per 10 giorni. Entro il termine di 15 giorni dall'affissione nell'albo pretorio ogni cittadino può presentare reclamo contro le omissioni, le cancellazioni o le indebite iscrizioni.

Eseguita la pubblicazione  il sindaco trasmette ai Tribunale gli elenchi ed i verbali degli eventuali reclami, per l'approvazione definitiva.

Non appena pervenuti i decreti di approvazione dai presidenti dei rispettivi Tribunali di Corte d'Assise e di Corte d'Assise d'Appello il Sindaco nè dà avviso mediante pubblico manifesto e pubblicazione all'albo pretorio.

Costi

nessuno

Data revisione - Scadenza

Ultima revisione: 07 aprile 2020
Scadenza: nessuna