Procedimenti AREA TECNICA

Titolare di Posizione Organizzativa: Zampari geom. Elena

Autorizzazione all’occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche

Le occupazioni di spazi ed aree pubbliche o gravate da servitù di pubblico passaggio sono soggette all’acquisizione preventiva della relativa Autorizzazione ed all’eventuale pagamento della T.O.S.A.P. (Tassa sull’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche).

N.B.: Se l’occupazione interessa la sede stradale, è altresì soggetta all’acquisizione preventiva dell’ordinanza per la modifica temporanea della circolazione stradale.

Qualora l’occupazione dovesse protrarsi oltre i termini autorizzati, è necessario richiedere la proroga dell’autorizzazione (almeno 2 giorni prima della scadenza della stessa).

Per far fronte a situazioni di urgenza (adeguatamente motivate), l’occupazione può avvenire dandone immediata comunicazione scritta al Comando di Polizia Locale, ai sensi dell’art. 30 c. 7 del regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada. Per le occupazioni d’urgenza, è comunque necessario richiedere il rilascio dell’autorizzazione in sanatoria, entro le 24 ore successive all’inizio dell’occupazione.

Non sono soggette ad autorizzazione le occupazioni temporanee occasionali di durata ininterrotta non superiore a 180 minuti, qualora le stesse non interessino le sedi stradali o comunque non comportino rilevanti modifiche alla viabilità, fatte salve diverse disposizioni in materia di regolamentazione della circolazione stradale.

Normativa di riferimento

− D.Lgs. 30.04.1992, n. 285 artt. 20 e 21;

− D.P.R. 16.12.1992, n. 495 art. 29, 30-43

− D.Lgs. 15/11/1993, n. 507;

− Regolamento per l’applicazione della T.O.S.A.P. del Comune di San Giovanni al Natisone

Documenti necessari

Il soggetto interessato ad occupare un’area pubblica (suolo/sottosuolo/soprassuolo), deve presentare domanda di rilascio della relativa Autorizzazione

− al Comune se l’occupazione riguarda un’area comunale;

− al Comune, previa acquisizione di una dichiarazione liberatoria del proprietario dell’area(da allegare alla domanda) se l’occupazione riguarda un’area privata gravata da servitù di pubblico passaggio;

− al Comune, previa acquisizione del Nulla Osta dell’Ente proprietario della strada(Regione FVG, FVG Strade S.p.A.), da allegare alla domanda, se l’occupazione riguarda un’area pubblica di proprietà della Provincia o della Regione, in centro abitato;

− all’Ente proprietario della strada se l’occupazione riguarda un’area pubblica di proprietà della Provincia o della Regione, fuori centro abitato.

La domanda di rilascio dell’Autorizzazione all’occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche, redatta sull’apposito modello scaricabile da questa pagina e compilata in ogni sua parte, dev’essere sempre corredata dai seguenti documenti:

 planimetria / estratto di mappa di localizzazione dell’area (con chiara indicazione dell’area oggetto dell’occupazione)

  • fotocopia documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità
  • n. 2 marche da bollo (una da applicare alla domanda e l’altra da allegare, per l’autorizzazione)
  • se l'occupazione è effettuata da una ONLUS, ai fini dell'esenzione dal pagamento della TOSAP, va allegata la relativa autocertificazione
  • se la domanda è presentata da soggetto esercente l’attività di commercio su aree pubbliche (c.d. “ ambulante”), va altresì allegata copia dell’autorizzazione al commercio su aree pubbliche e iscrizione al registro imprese. 

Ufficio competente

Ufficio Tecnico

Indirizzo - e-mail - recapiti telefonici

Indirizzo: Via Roma 144 – San Giovanni al Natisone

E-mail: urbanistica@comune.sangiovannialnatisone.ud.it

Recapiti telefonici: 0432939561 - 0432939562 - 0432939564

Orario (copia 1)

- Lunedì 15.00 – 17.30 – Mercoledì e Venerdì 10.00 -12.30

Responsabile del procedimento

-P.I. Fuccaro Ambrogio

Competenze

− verifica della completezza della domanda ed eventuale richiesta di documentazione integrativa;

− valutazione dell’ammissibilità della domanda;

− richiesta pareri preventivi e calcolo T.O.S.A.P.

− redazione della bozza del provvedimento amministrativo finale, il quale sarà adottato dal Responsabile di Area;

− cura delle comunicazioni previste dalla legge e dai regolamenti. 

Termini per la presentazione dell'istanza/Tempi di rilascio atto finale

Per l’autorizzazione, almeno 30 gg prima dell’inizio dell’occupazione

Per la proroga, almeno 2 gg prima della scadenza dell’autorizzazione

30 giorni

Costi

  • n. 1 marca da bollo da € 16,00 da applicare alla domanda; n. 1 marca da bollo da € 16,00 da allegare alla domanda per il rilascio dell'autorizzazione;
  • T.O.S.A.P., calcolata dall’Ufficio Tributi Comunale (l’autorizzazione potrà essere ritirata previa esibizione della ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento);
  • eventuale pagamento T.A.R.I., secondo accordi con il gestore del servizio rifiuti A&T 2000 S.p.A., da contattare a cure del richiedente (tel. 0432691062);
  • eventuale versamento/costituzione cauzioni (se richieste).

Data revisione - Scadenza

Ultima revisione: 30 gennaio 2017
Scadenza: nessuna