AVVISO PUBBLICO PER LA MANUTENZIONE DI UN’AREA VERDE PIANTUMATANELLA FRAZIONE VILLANOVA DEL JUDRIO

Le domande devono essere presentate entro trenta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito comunale ovvero entro il 29 ottobre 2020.


PREMESSO che, nell’ambito delle iniziative finora adottate, l’Amministrazione ritiene opportuno inserire una collaborazione con un soggetto pubblico o privato per la cura e gestione di aree verdi piantumate di
modeste dimensioni poste lungo le strade comunali;
DATO ATTO che da una ricognizione eseguita sul territorio comunale, l’area verde piantumata sita all’incrocio di via IV Novembre con via G.B. Donato nella frazione Villanova del Judrio è stata ritenuta meritevole di affidamento ad un soggetto pubblico o privato per la sua cura e gestione;
DATO ATTO che il Consiglio Comunale con deliberazione di data 30-06-2020, n. 39, ha disposto di provvedere alla manutenzione dell’area verde piantumata sita all’incrocio di via IV Novembre con via G.B. Donato nella frazione Villanova del Judrio mediante concessione della stessa ad un soggetto pubblico o privato, denominato Assegnatario, che vi provvederà a propria cura e spese ed ha approvato, contestualmente, la bozza dell’atto denominato ACCORDO DI  COLLABORAZIONE PER LA MANUTENZIONE DI UN’AREA VERDE PIANTUMATA NELLA FRAZIONE VILLANOVA DEL JUDRIO;
VISTA la determinazione del Titolare di Posizione organizzativa dell’Area Tecnica n. 437, esecutiva dal 29-09-2020, con la quale è stata approvata la bozza del presente avviso pubblico finalizzato alla ricerca del soggetto per la manutenzione e gestione della suddetta area verde pubblica;
IL COMUNE DI SAN GIOVANNI AL NATISONE AREA TECNICA
con il presente avviso pubblico attiva una procedura ad evidenza pubblica per la ricerca di soggetti esterni all’Amministrazione Comunale, pubblici o privati anche in forma associata, che intendano adottare l’area verde piantumata sita all’incrocio di via IV Novembre con via G.B. Donato nella frazione Villanova del Judrio per eseguire, a propria cura e spese, la necessaria manutenzione e gestione.
L’obiettivo che si è posta l’Amministrazione comunale è quello di realizzare maggiori risparmi di spesa nel perseguimento di finalità pubbliche, grazie all’acquisizione di qualificate risorse esterne.
L’avviso non ha carattere vincolante per l’Amministrazione, ma è destinato a verificare la disponibilità esistente, da parte di soggetti pubblici e privati, ad offrirsi per svolgere gratuitamente l’attività di cura del verde pubblico sopra indicato.
Soggetto assegnante

Il soggetto responsabile delle procedura è il Comune di San Giovanni al Natisone.

Soggetti ammessi a presentare le proposte di adozione
Sono ammessi a presentare la proposta di assegnazione anche in forma associata:
a) persone fisiche, dai anni 18 in su;
b) persone giuridiche;
c) amministrazioni di condominio;
d) associazioni;
e) scuole.
Oggetto della procedura di adozione
Oggetto di adozione è l’area verde piantumata sita all’incrocio di via IV Novembre con via G.B. Donato nella frazione Villanova del Judrio.
L’Assegnatario è unico e solo responsabile delle alberature presenti sull’area oggetto della manutenzione e gestione, gli interventi ordinari e straordinari di potatura degli alberi, la rimozione dei rami secchi, l’abbattimento di alberi morti ed eventuale loro sostituzione saranno eseguiti a sua cura. Compete all’Assegnatario anche la verifica della situazione fitosanitaria e bio-meccanica degli alberi.
L’Assegnatario si impegna a realizzare i seguenti interventi proposti ed approvati:
1) interventi ordinari e straordinari di potatura degli alberi, rimozione dei rami secchi, abbattimento di alberi morti ed eventuale loro sostituzione;
2) taglio erba e piantumazione arbusti e/o fiori ornamentali;
3) verifica situazione fitosanitaria e bio-meccanica degli alberi;
a proprie spese e con continuità, ovvero fornendo a tal fine tutti i mezzi, i materiali e la manodopera necessari alla corretta esecuzione dei lavori di manutenzione e gestione dell’area verde piantumata in oggetto. Compete all’Assegnatario il conseguimento di eventuali permessi e/o autorizzazioni (ivi comprese quelle riguardanti l’occupazione del suolo pubblico) presso gli Uffici comunali e/o altri Enti coinvolti per le specifiche competenze.
L’esecuzione dei lavori deve essere affidata ad imprese qualificate ai sensi della normativa vigente, che li deve realizzare nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. n. 81 del 09-04-2008 e s.m.i. “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.
Si specifica inoltre che:
- non sono consentiti scavi a distanze inferiori a metri 2,50 dal tronco delle alberature presenti (fatta salva la necessità di verificare eventuali distanze superiori in ragione delle caratteristiche degli esemplari adiacenti lo scavo);
- non sono ammessi tagli delle radici, in presenza di radici lo scavo meccanico dovrà essere opportunamente interrotto e continuato a mano per garantire l’integrità delle stesse;
- durante i lavori di sistemazione previsti, le aree consegnate devono essere opportunamente e provvisoriamente delimitate e quindi evitato l’accesso degli estranei;
- non devono essere disposti accumuli o depositi di materiale negli spazi assegnati se non per necessità temporanee correlate alla manutenzione e gestione dell’area verde piantumata.
L’Amministrazione Comunale concede all’Assegnatario la possibilità di dare visibilità alla collaborazione tecnica con il Comune di San Giovanni al Natisone tramite l’esposizione di n. 1 cartello di piccole dimensioni (cm 14x24 cm = hxl)  indicante esclusivamente il nome dell’Assegnatario, sono vietati riferimenti a marchi, loghi, simboli, attività o nomi di tipo commerciale.
Modalità e termini di partecipazione
Le proposte di adozione, compilate utilizzando lo specifico modulo allegato al presente avviso o altro modello contenente tutte le informazioni richieste nell’avviso medesimo, devono pervenire al protocollo del Comune di San Giovanni al Natisone in busta chiusa riportante il nome del mittente e la dicitura “NON APRIRE - AVVISO PUBBLICO PER LA MANUTENZIONE DI UN’AREA VERDE PIANTUMATA NELLA FRAZIONE VILLANOVA DEL JUDRIO”.
L’invio della candidatura è a totale ed esclusivo rischio del mittente, rimane esclusa ogni responsabilità dell’Amministrazione ove per disguidi postali o di altra natura, ovvero per qualsiasi altro motivo, l’istanza non pervenga entro il previsto termine di scadenza all’indirizzo di destinazione.
Le proposte, che non costituiscono alcun vincolo per l’Amministrazione, devono essere presentate entro trenta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito
www.comune.sangiovannialnatisone.ud.it
Sul sito sono pubblicati l’avviso, il modulo di proposta assegnazione e la bozza del contratto.

Le proposte di adozione devono riportare:
a) i dati identificativi del soggetto proponente, sede legale e operativa, recapiti telefonici, pec/e-mail;
b) la dichiarazione del possesso dei requisiti per la partecipazione;
c) gli elaborati grafici e tecnici;
d) l’accettazione delle condizioni previste nello schema di accordo come sopra approvato e nel presente avviso.
L’area verde deve essere identificata fotograficamente e graficamente su specifiche planimetrie. Il richiedente deve quindi produrre un elaborato progettuale sul quale rappresentare la proposta di manutenzione ed una relazione tecnica nella quale descrivere gli interventi da eseguire durante tutto l’arco temporale di validità della concessione.
Valutazione proposta di adozione
L’Area Tecnica esamina le richieste di adozione sulla base dei seguenti criteri:
- ordine temporale di arrivo al protocollo;
- possesso dei requisiti;
- completezza della documentazione;
- qualità del progetto e rispondenza alle finalità dell’avviso e dell’accordo.
In caso di più proposte viene predisposta una graduatoria. La proposta prima qualificata viene inviata alla Giunta Comunale per la sua approvazione. La concessione viene affidata solo se la Giunta Comunale, con propria deliberazione, approva detta proposta a suo insindacabile giudizio. Con determinazione a firma del Titolare di Posizione Organizzativa dell’Area Tecnica viene concessa la suddetta area verde piantumata all’Assegnatario.
Elementi dell’accordo di adozione
I rapporti tra il Comune e l’Assegnatario sono disciplinati dall’ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER  LA MANUTENZIONE DI UN’AREA VERDE PIANTUMATA NELLA FRAZIONE VILLANOVA DEL JUDRIO; lo schema tipo di tale contratto è pubblicato insieme al presente avviso e costituisce parte integrante della procedura di assegnazione. L’atto viene redatto in forma di scrittura privata, soggetta a registrazione presso l’Agenzia delle Entrate di Udine, da sottoscriversi nei termini temporali indicati dall’Amministrazione nella lettera formale di aggiudicazione definitiva.
L’aggiudicazione definitiva è subordinata alla verifica del possesso dei requisiti di ordine generale in capo all’aggiudicatario.
L’accordo ha validità dalla data di sottoscrizione e dura cinque anni. La consegna dell’area da parte del Comune di San Giovanni al Natisone avviene contestualmente alla firma del contratto.
L’Assegnatario deve stipulare una polizza assicurativa per la copertura dei seguenti rischi e con il seguente massimale minimo:
- RCT per danni a persone, animali o cose mobili o immobili, derivanti o conseguenti la manutenzione e gestione dell’area verde piantumata assegnata, massimale minimo Euro 2.000.000,00 (duemilioni/00).
La polizza deve essere esibita al Comune prima della sottoscrizione del contratto di concessione in oggetto. La superficie in parola è inclusa nel demanio stradale del Comune di San Giovanni al Natisone, pertanto, Comune e Assegnatario assoggettano l’accordo all’articolo 1353 del Codice Civile e, ai sensi del successivo articolo 1373, l’Amministrazione Comunale si avvale della facoltà di recedere dal contratto, qualora per ragioni di pubblico interesse ed utilità sia necessario avviare opere stradali sull’area verde assegnata. L’Amministrazione si riserva la facoltà di applicare senza alcuna formalità una penale pari al 10% del valore complessivo degli interventi agronomici necessari a mantenere l’area (calcolato sulla base di prezzi di mercato), qualora, per cause imputabili all’Assegnatario non siano rispettate le condizioni contrattuali e fatto salvo il risarcimento del maggior danno che fosse accertato per il ripristino della stessa alle condizioni ordinarie. E’ vietata qualsiasi forma di cessione, anche parziale del contratto. Rimangono a carico dell’adottante le spese e gli adempimenti relativi al pagamento di imposte, tasse, canoni o corrispettivi comunque denominati, previsti da leggi o regolamenti, derivanti dall’esecuzione del contratto. Per quanto non previsto dal presente avviso e dall’accordo di collaborazione per la manutenzione di un’area verde piantumata nella frazione Villanova del Judrio è fatto rinvio a Leggi e Regolamenti vigenti. Eventuali controversie insorte in merito all’esecuzione del contratto vengono definite in via amichevole. Nel caso in cui si riscontrasse l’impossibilità di comporre la controversia, il Foro competente è quello di Udine.
Trattamento dei dati personali
A norma dell’articolo 13 del Regolamento 679/2016 in materia di protezione dei dati personali, i dati raccolti e trattati nel corso dell’attività, vengono usati per le seguenti finalità:
- gestire gli adempimenti previsti dal presente avviso e dall’accordo approvato con deliberazione del Consiglio Comunale di data 30-06-2020, n. 39;
- eventuale attività di pubblicazione di atti, documenti ed informazioni all’Albo pretorio online e nelle sezioni di Amministrazione Trasparente ai sensi del D.Lgs 33/13;
- gestione accesso procedimentale, accesso civico, accesso generalizzato, accesso Consiglieri Comunali altre forme di accesso;
- gestire la protocollazione, l’archiviazione e la conservazione ai sensi del Codice dell’amministrazione digitale (D.Lgs 82/2005 e s.m.i.) di dati, informazioni e comunicazioni, anche elettroniche.
I dati personali non sono oggetto di trasferimento in paesi Extra Ue ma possono essere conosciuti anche da  altri soggetti o categorie generali di soggetti diversi dal Titolare, quali:
- Società informatiche, fornitori di reti, servizi di comunicazione elettronica e servizi informatici e telematici di archiviazione e gestione informatica dei dati.
La durata del trattamento è limitata al tempo necessario all’espletamento delle procedure di assegnazione della concessione e sua gestione nel periodo contrattuale.
Il Titolare del trattamento è il Comune di San Giovanni al Natisone, nella persona del Sindaco pro tempore.
Il Titolare ha nominato un Responsabile per la Protezione dei dati (DPO).
Il nominativo ed i dati di contatto del DPO sono facilmente reperibili sul sito web del Titolare o presso gli uffici amministrativi.
Diritti degli interessati:
Diritto di revoca del consenso (art. 13 comma II lett. A e art. 9 comma II lett. A);
Diritto di accesso ai dati (art. 15);
Diritto di rettifica (art. 16);
Diritto all’oblio (art. 17);
Diritto alla limitazione del trattamento (art. 18);
Diritto alla portabilità (art. 20);
Diritto di rivolgersi all’autorità Garante per la protezione dei dati personali.
Modalità e forme di esercizio dei diritti sono indicate sul sito web istituzionale o presso gli uffici comunali.
EVENTUALI INFORMAZIONI O CHIARIMENTI POSSONO ESSERE RICHIESTI A:
Comune di San Giovanni al Natisone con sede in Via Roma n. 144 - 33048 San Giovanni al Natisone (UD).
Telefono 0432-939551 - 553 / Telefax 0432-939565
e-mail: tecnico@comune.sangiovannialnatisone.ud.it
PEC: comune.sangiovannialnatisone@certgov.fvg.it
Partita I.V.A. 00546210303 - C.F. 80010450304
Titolare della Posizione Organizzativa dell’Area Tecnica: geom. Zampari Elena - tel. 0432-939551
Responsabile Unico del Procedimento: geom. Zampari elena - tel. 0432-939551
L’Ufficio Lavori Pubblici ed Ambiente può essere contattato durante il seguente orario:
 lunedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 17.30
 martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30.

Titolare della Posizione Organizzativa dell’Area Tecnica
f.to geom. Zampari Elena